Opere di consolidamento – Ministero Risorse Rurali Malta – Vilhena Palace, Bastione S. Paul


Il progetto riguarda un’ area di interesse archeologico/culturale che  è stata colpita nei secoli da importanti spostamenti producendo crepe sulle strutture e deformazioni a terra.

Le condizioni pericolose del sito sono state analizzate successivamente a numerosi sopralluoghi e altrettanti  studi di modellazione, individuando così le strategie di intervento; Le lavorazioni previste sono state:

- Il passaggio dei carichi di fondazione da strati di suolo meno rigidi a quelli più rigidi tramite la realizzazione di una sottofondazione  e contemporaemante il consolidazione delle mura esterne.

- L’ istallazione di Micropali inclinati di 20° rispetto alla verticale; nella linea esterna i micropali sono stati inclinati verso l’interno, mentre nella linea interna inclinati verso l’ esterno, tale geometria ad X ha permesso l’aumento di stabilità, inoltre l’ attacco superiore alla lastra assicura la rigidezza globale del sistema.

-La realizzazione di chiodature diffuse sulla muratura.

Questa voce è stata pubblicata in Ingegneria Geotecnica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento